21/04/2012

Accordi per lo sviluppo dell’energia geotermica tra Indonesia e Nuova Zelanda

Si punta a rafforzare la collaborazione e le relazioni tra i due paesi

Accordi per lo sviluppo dell’energia geotermica tra Indonesia e Nuova Zelanda Il primo ministro neozelandese John Key ha annunciato negli scorsi giorni lo sviluppo di una serie di accordi tra Indonesia e Nuova Zelanda che completano e rafforzano la collaborazione e le relazioni tra i due paesi su particolari settori, tra cui quello dell’energia geotermica.

"Questi accordi daranno agli indonesiani l'opportunità di beneficiare dell'esperienza della Nuova Zelanda in settori chiave, ma anche di rafforzare il rapporto stesso tra i due paesi", afferma Key.
Un programma di cooperazione nel settore dell'energia geotermica offrirà maggiori opportunità commerciali per le aziende della Nuova Zelanda di assistere l'Indonesia ed il suo programma per lo sviluppo energetico. Il paese, infatti, ha una forte esperienza nel lavoro e nello sviluppo dell’energia geotermica con l'Indonesia, e questi accordi creeranno una maggiore solidità, migliorando il livello di collaborazione e attività del settore privato.”

Lo sviluppo delle fonti rinnovabili in Indonesia, tra cui l‘utilizzo di energia geotermica, porterebbe nel territorio consistenti benefici sia per quanto riguarda l’aspetto ambientale che per l’aspetto economico. Con la diffusione delle tecnologie green, infatti, si potrebbe costruire nel paese un mercato forte ed efficiente che porterebbe all’aumento dei posti di lavoro qualificati e, al contempo, un aumento del benessere diffuso.

Per conoscere alcuni dei progetti per l’energia geotermica sviluppati negli ultimi anni in altre aree del mondo, consigliamo di leggere i seguenti articoli :
- In India si cerca l’energia geotermica
- Nuovo impianto geotermico in Messico
- L’energia geotermica degli Stati Uniti potrebbe sostituire il carbone


Categorie correlate