Parco fotovoltaico in Emilia Romagna

Parco fotovoltaico in Emilia Romagna : a Montechiarugolo si attende l’inaugurazione del nuovo impianto

Parco fotovoltaico in Emilia Romagna L’energia fotovoltaica, come fonte di energia pulita e rinnovabile, è stata scelta per l’ennesima volta contro l’inquinamento e per la tutela dell’ambiente.
Nella provincia di Parma, precisamente a Montechiarugolo, la Pubblica Amministrazione nel 2009 ha iniziato un importante percorso per la sostenibilità del proprio territorio ed ora, a distanza di appena due anni, sta per inaugurare il suo primo grande parco fotovoltaico.
Il progetto, i cui lavori sono stati iniziati nello scorso anno in autunno, sta infatti per essere ultimato e la sua inaugurazione è prevista tra i mesi di maggio e giugno.
L’amministrazione aveva elencato alcuni interventi specifici, tra i quali uno di questi era proprio «favorire la nascita di parchi solari, propri o di privati, per garantire l’accesso alle fonti rinnovabili ugualmente a tutti i cittadini, anche sprovvisti di un tetto o di un terreno proprio su cui fare l’installazione». «Fin dall’insediamento - spiega Maurizio Olivieri, assessore all’ambiente del Comune di Montechiarugolo - questa Amministrazione ha studiato un approccio concreto alle tematiche ambientali».
L’opera per l’energia rinnovabile è stata realizzata dal Comune con un costo di oltre 7 milioni di euro di cui 400 mila finanziati dalla regione, 46 mila dal Comune stesso e la rimanente parte da un leasing in costruendo, i cui canoni decorreranno dal completamento della struttura.
Il parco solare fotovoltaico consentirà «di superare la quota di 500 tep (tonnellate equivalenti di petrolio) di risparmio energetico annuo e di ricavare dal sole il 130% dell’energia elettrica consumata dal Comune». «Con gli impianti già attivati o terminati - conferma Olivieri - prevediamo di coprire oltre il 130% dell’energia che consumiamo e circa il 180% dei costi elettrici della bolletta del Comune. Di tale quota, oltre il 125% di produzione e circa il 170% di copertura dei costi sono raggiunte dal solo parco solare fotovoltaico». FONTE : GAZZETTADIPARMA.IT

Categorie correlate