15/11/2011

L’università di Melbourne sviluppa un modellino di camion a idrogeno

Le tecnologie verdi a servizio della società

L’università di Melbourne sviluppa un modellino di camion a idrogeno I ricercatori della Royal Melbourne Institute of Technology RMIT hanno recentemente sviluppato in Australia il primo camion a idrogeno, dimostrando come le nuove tecnologie possono rendere il  trasporto merci pulito, verde e silenzioso.

Il modello, realizzato in scala ridotta, è gestito da telecomando ed è perfettamente in grado di simulare le prestazioni di un camion diesel che percorre un lungo raggio, come accade tipicamente tra Melbourne e Sydney.
Il responsabile del gruppo di ricercatori dell’università australiana, il professor Aleksandar Subic, ha spiegato come il supporto delle nuove tecnologie “green” possa rappresentare davvero un ottimo investimento non solo sotto un punto di vista ambientale, ma anche per quanto riguarda il discorso economico. 
La diffusione di camion alimentati ad idrogeno potrebbe, infatti, portare molti benefici all’ambiente evitando emissioni nocive e anche grande risparmio di denaro alla luce della carbon tax e dell’aumento dei costi del diesel.
Gli studenti ed i ricercatori impegnati nel progetto stanno attualmente testando il modellino, verificano problematiche e potenzialità di un eventuale produzione del camion, utilizzando modelli matematici e calcoli di grande precisione.

"Per i residenti preoccupati per il rumore e per le emissioni nocive, la prospettiva di un camion silenzioso, a zero emissioni è emozionante ", afferma il professore.
 



Categorie correlate