Carlo Gallinaro


Carlo Gallinaro  AMIANTO D.Lgs n.81/2008, Titolo IX, Capo III - Protezione dai rischi connessi all’esposizione all’amianto. Valutazione periodica dello stato di conservazione dei materiali contenenti amianto in strutture edilizie od impianti industriali ai sensi del D.M. 06/09/1994 (coperture esterne, controsoffitti, tubazioni, serbatoi, etc...). Monitoraggio ambientale con il controllo della dispersione di fibre durante i processi di bonifica e valutazione dell’esposizione personale dei lavoratori durante operazioni di rimozione di amianto da strutture edilizie od impianti industriali. Campionamento delle fibre aerodisperse, il prelievo di campioni massivi, l’esecuzione di ispezioni visive con l’applicazione di modelli matematici. Utilizzo di attrezzature e strumentazione in linea con la legislazione e le normative di riferimento. Stesura della relazione tecnica finale con la valutazione dello stato di conservazione dei materiali contenenti amianto o con l’indice di esposizione dei lavoratori ad integrazione del documento di valutazione dei rischi ai sensi del D.Lgs n.81/2008.  ACUSTICA AMBIENTALE Legge n.447/1995 – “Legge quadro sull’inquinamento acustico” / Art. 8 “Disposizioni in materia di impatto acustico” VPIA -

La Valutazione Previsionale di Impatto Acustico è un documento tecnico che viene richiesto e redatto in fase di progettazione, allo scopo di verificare la compatibilità acustica dell’opera in progetto con il contesto cui l’opera stessa andrà a collocarsi. VIA - La Valutazione di Impatto Acustico è un documento tecnico che viene richiesto e redatto ad opera realizzata allo scopo di verificarne la compatibilità acustica con il contesto in cui l’opera stessa è collocata. VPCA - La Valutazione Previsionale di Clima Acustico è un documento tecnico che viene richiesto e redatto in fase di progettazione dell’opera, allo scopo di caratterizzare acusticamente un’area tutelata che sorgerà in prossimità di sorgenti rumorose già esistenti. DPCM 16/04/99 – “Regolamento recante norme per la determinazione dei requisiti acustici delle sorgenti sonore nei luoghi di intrattenimento danzante e di pubblico spettacolo e nei pubblici esercizi”. Rilevazioni fonometriche con utilizzo di attrezzature e strumentazione in linea con la legislazione e le normative di riferimento. Interpretazione dei dati e produzione degli elaborati grafici. Stesura della documentazione di impatto acustico (relazione tecnica) secondo le disposizioni delle amministrazioni comunali.  RUMORE D.Lgs n.81/2008, Titolo VIII, Capo II – Protezione dei lavoratori contro i rischi da esposizione a rumore durante il lavoro.  VIBRAZIONI D.Lgs n. 81/2008, Titolo VIII, Capo III – Protezione di lavoratori contro i rischi da esposizione a vibrazioni. Misurazione sul campo, utilizzando la strumentazione prevista dalla legislazione, e stesura della relazione tecnica ad integrazione del documento di valutazione dei rischi ai sensi del D.Lgs n. 81/2008.  SOSTANZE PERICOLOSE (RISCHIO CHIMICO/CANCEROGENO) D.Lgs n.81/2008, Titolo IX, Capo I - Protezione da agenti chimici, e Capo II – Protezione da agenti cancerogeni e mutageni.  INDAGINI AMBIENTALI - Valutazione dell’esposizione per inalazione a composti chimici nell’ambiente di lavoro ai fini del confronto con i valori limite ai sensi della norma UNI EN 689:1997 / Linee Guida Regionali / ISPESL Indagini ambientali con campionamento sul campo ed analisi in laboratorio degli inquinanti utilizzando la strumentazione e le attrezzature in conformità alla legislazione e le normative di riferimento. Stesura della relazione tecnica con individuazione della classe di rischio ai fini della valutazione dell’esposizione per inalazione a sostanze pericolose nell’ambiente di lavoro e del confronto con i valori limite. Integrazione del documento di valutazione dei rischi ai sensi del D.Lgs n.81/2008.



Luoghi

  • Via Moiacche, 11 - 35030 Padova
    049.897.87.90 328.213.11.53 049.898.41.22

Per ricevere l'email degli aggiornamenti dei contenuti dell'autore.

Categorie correlate